Mya Lurgo, Dietro il sipario del terrore. L’Alba di chi non muore

Mya Lurgo, Dietro il sipario del terrore. L’Alba di chi non muore

IL PENSIERO DI OGGI DI MAX HEINDEL

(Dal libro Dì per dì)

Una massima occulta dice: “Una menzogna è contemporaneamente un delitto e un suicidio nel Mondo del Desiderio”. Gli Insegnamenti dei Fratelli Maggiori, dati nella Cosmogonia dei Rosacroce, spiegano che ogni volta che si produce un avvenimento una certa forma-pensiero, creata nel mondo invisibile, registra il fatto. Tutte le volte che l’avvenimento è discusso o commentato, una nuova forma-pensiero si crea, viene a fondersi con l’originale e la rinforza, a patto però che le due forme-pensiero rispondano alla medesima vibrazione; ma se viene emessa un’opinione contraria o falsa, le vibrazioni dell’originale e quelle della riproduzione, non essendo identiche ma discordanti, si urtano e combattono. Se la buona, la forma-pensiero veritiera, è sufficientemente potente, trionferà sulla cattiva, annientandola; il male sarà in tal modo vinto dal bene. Ma se, al contrario, i cattivi pensieri e la menzogna sono i più forti, possono diventare padroni della forma-pensiero veridica e distruggerla, pronti a battersi, in seguito, scambievolmente e ad annientarsi a loro volta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *