Elena Grossi, Riflessione

Elena Grossi, Riflessione

Riflessione di Elena Grossi è l’ultima opera realizzata per il progetto ImagoRevolution. L’immagine originale scelta ritrae il lancio di un missile intercontinentale nordcoreano.
L’intervento consiste nell’applicare una serie di filtri digitali sulla superficie dell’immagine di partenza mantenendo in profondità lo scatto iniziale. La fotografia viene poi ribaltata su se stessa a 360° attraverso la tecnica del collage digitale in modo da restituirne una rilettura simmetrica. In un primo momento si ottiene una vivace mescolanza cromatica prettamente somigliante alla gamma originaria, mentre con la successiva sovrapposizione dei filtri è possibile distorcere le forme e annullare ogni proporzione, così da rimodellare simbolicamente anche la traiettoria del missile, del quale resta soltanto una piccola traccia nascosta, fluida e sospesa. Metamorfosi che dà vita a una sorta di pattern, di struttura ripetitiva composta da multipli identici tra loro, il cui aspetto deriva dalla più basilare delle operazioni, l’addizione. Come se a decollare fosse soltanto il potere salvifico della creatività.

Elena Grossi, immagine originale prescelta per l’ImagoRevolution

Elena Grossi, Riflessione, sovrapposizione di filtri digitali, collage digitale, 70×52,5 cm, 2018

 

Elena Grossi nasce a Montecchio Emilia (RE, Italia) nel 1994. Nel 2013 si diploma in Arti Applicate e nel 2017 si laurea in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua ricerca artistica è incentrata sull’analisi della realtà al fine di costruire una dimensione personale in cui tutto viene trasfigurato attraverso l’immaginazione. I suoi sistemi di rappresentazione sono collage digitali, scansioni o riusi poetici della fotografia, piuttosto che tecniche artistiche tradizionali.

 


Maggiori info sull’artista: elenagrossi.weebly.com 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *