Elena Grossi, Riflessione

Riflessione di Elena Grossi è l’ultima opera realizzata per il progetto ImagoRevolution. L’immagine originale scelta ritrae il lancio di un missile intercontinentale nordcoreano. L’intervento consiste nell’applicare una serie di filtri digitali sulla superficie dell’immagine di partenza mantenendo in profondità lo scatto iniziale. La fotografia viene poi ribaltata su se stessa a 360° attraverso la tecnica del

Benna Gaean Maris, Is Is

The artwork IS IS was presented by Benna Gean Maris to ImagoRevolution. Benna Gaean Maris, Is Is, Digital graphics, print on fabric, 30×40 cm, 2016   “Is it Isis, the Moon goddess? Is it ISIS, the CIA-organised fake-state? Is it the Apollo 11 moon mission a hoax? Is it, or is is?” (Benna Gean Maris) Benna Gaean Maris

Giuseppe Mongiello, La pietra d’angolo: lo snodarsi delle forme

L’artista Giuseppe Mongiello propone l’opera La pietra d’angolo: lo snodarsi delle forme per il progetto ImagoRevolution. Giuseppe Mongiello, La pietra d’angolo: lo snodarsi delle forme, tela manufatta montata su cubo: piana, operata e stampata; argilla, legno, scisto; canapa, lana, lino, seta canottiglia, argento e oro, 20x20x20 cm, 2018.  I processi di avanzamento della desertificazione, verso aree rurali destinate

Sam Heydt, Making America Great Again

The artist Sem Heydt joins the imagoRevolution‘s project with an artwork titled Making America Great Again. “Illusion won’t save us from reality – Heydt explains – even as the sustained narrative of tabloids becomes history and the myth of progress continues to perpetuate violence and inequality. Globalization has moved forward unevenly and no one can say

Vera Genovese, Harmony

L’opera elaborata da Vera Genovese per il progetto imagoRevolution è intitolata Harmony ed è stata eseguita dall’artista partendo dall’immagine di una rivolta studentesca in Kashmis, India. La tecnica è la glitch art. Il glitch in elettronica è un errore, un bug o un’interferenza che si manifesta nell’elaborazione di dati e segnali. Attraverso il glitch è

Povia, Chi comanda il mondo?

Chi comanda il mondo? – Povia Fate la nanna bambini, verranno tempi migliori Fate la nanna bambini e disegnate i colori Chi comanda il mondo, c’è una dittatura, c’è una dittatura Chi comanda il mondo, non puoi immaginare quanto fa paura Chi comanda il mondo, oltre che il potere vuole il tuo dolore e dovrai

Le luci della centrale elettrica, Qui

Io sono nei detriti spaziali nelle notizie da casa o dai fronti siriani sono negli alberi monumentali in quelli abbattuti nei piani astrali sono tra i cercatori d’oro tra i fiori che crescono su ogni abbandono sono pericoloso io che ti rassicuro hai visto all’improvviso è arrivato il futuro e adesso sono qui è un

Oli Sorenson, Video Pistoletto

Video Pistoletto by Oil Sorenson is inspired by the works of Arte Povera artist Michelangelo Pistoletto, who aimed to realign art with the preoccupations of everyday life. Sorenson revisited Pistoletto’s mirror-breaking performance by replacing his mirrors with video screens. When hitting screens with a chisel and hammer, liquid crystals splash out of their individual cells while staying